.
Annunci online

 
claudiogiudici 
"Tassisti ignoranti, brutti e cattivi!"... Ma Cusano pensava a loro quando scrisse La Docta Ignorantia?
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Movimento Internazionale per i diritti civili - Solidarietà
No Big Banks
Executive Intelligence Review
Lyndon LaRouche - Political Action Committee
21st century science and technology
Schiller Institute
  cerca

A Servizio Pubblico da Santoro...

A Uno Mattina...

Al Circo Massimo...

Alla americana Lpac Tv...

A Toscana Tv...

Mi rifiuto di accettare l'idea che il modo in cui "si è" ci renda moralmente incapaci di diventare "ciò che dovremmo essere". (Martin Luther King)

  RIFLESSIONI, ARTICOLI, INTERVENTI di Claudio Giudici: 

Questo messaggio lo dedico ai folli.
A tutti coloro che vedono le cose in modo diverso.
Potete citarli. Essere in disaccordo con loro.
Potete glorificarli o denigrarli, ma l'unica cosa che non potete fare è ignorarli.
Perchè riescono a cambiare le cose.
E mentre qualcuno potrebbe definirli folli, io ne vedo il genio.
Perchè solo coloro che sono abbastastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo, lo cambiano davvero.
(Mahatma Gandhi)

 

 

AMERICAN REVOLUTION


Coloro che professano di volere la libertà, ma deprecano l'azione politica, sono come gli uomini che vogliono il raccolto senza seminare, o la pioggia senza lampi e tuoni. Vogliono l'oceano senza il terribile brusio delle sue possenti acque. (Frederick Douglass)

SCIENZA

"Il selvaggio disprezza l'arte e riconosce la natura come sua assoluta sovrana; il barbaro deride e disonora la natura, ma, più spregevole del selvaggio, molto spesso continua ad essere schiavo del suo schiavo. L'uomo colto si fa amica la natura e ne rispetta la libertà, semplicemente frenandone l'arbitrio."
(Friedrich Schiller, Lettere sull'educazione estetica dell'uomo, n. 4)
 
 

 

Dal libro della Sapienza (6)
Chi cerca la sapienza la trova
[12]La sapienza è radiosa e indefettibile, facilmente è contemplata da chi l'ama e trovata da chiunque la ricerca.
[13]Previene, per farsi conoscere, quanti la desiderano.
[14]Chi si leva per essa di buon mattino non faticherà, la troverà seduta alla sua porta.
[15]Riflettere su di essa è perfezione di saggezza, chi veglia per lei sarà presto senza affanni.
[16]Essa medesima va in cerca di quanti sono degni di lei, appare loro ben disposta per le strade, va loro incontro con ogni benevolenza.
[17]Suo principio assai sincero è il desiderio d'istruzione; la cura dell'istruzione è amore;
[18]l'amore è osservanza delle sue leggi; il rispetto delle leggi è garanzia di immortalità
[19]e l'immortalità fa stare vicino a Dio.
[20]Dunque il desiderio della sapienza conduce al regno.
[21]Se dunque, sovrani dei popoli, vi dilettate di troni e di scettri, onorate la sapienza, perché possiate regnare sempre.

"Quid Veritas?" chiede Ponzio Pilato a Gesù Cristo.
"What is love?" chiede il principe Carlo d'Inghilterra al giornalista che chiedeva a lui e Diana se si amavano.
Verità ed Amore, così come la Libertà, la Giustizia, il Bene, il Bello, sono il Cerchio che al nostro occhio pare di avere tracciato. Credete veramente di essere in grado di tracciare un Cerchio? Sì, mi riferisco a quell'inesistente complesso di punti tutti equidistanti dal medesimo fuoco. Credete veramente di averlo tracciato col vostro bicchiere, col vostro compasso, con la vostra macchina ad altissima precisione? No, non lo avete tracciato. Al vostro occhio così appare, ma quello che siete riusciti a fare è solo un'approssimazione di ciò. Bene, se così è, se è impossibile creare il cerchio perfetto, è tuttavia inutile provarci? Se sì, la ruota - che abbiamo detto non potrà essere perfettamente circolare - non è una conquista per l'Uomo, che lo aiuta nella sua relazione con l'Universo? Certo che lo è. Trasferiamo ora tutto questo ragionamento attorno alle Idee di Verità, Amore, Giustizia, Bellezza, Libertà, Bontà.
"Così in terra come è in Cielo".



 

 Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio Giudici Claudio
Lyndon LaRouche Lyndon LaRouche Lyndon LaRouche Lyndon LaRouche Lyndon LaRouche Lyndon LaRouche Lyndon LaRouche Lyndon LaRouche Lyndon LaRouche Lyndon LaRouche Lyndon LaRouche Lyndon LaRouche Lyndon LaRouche Lyndon LaRouche Lyndon LaRouche Lyndon LaRouche Lyndon LaRouche Lyndon LaRouche
Amelia Boynton Robinson Amelia Boynton Robinson Amelia Boynton Robinson Amelia Boynton Robinson Amelia Boynton Robinson Amelia Boynton Robinson Amelia Boynton Robinson Amelia Boynton Robinson Amelia Boynton Robinson Amelia Boynton Robinson Amelia Boynton Robinson Amelia Boynton Robinson Amelia Boynton Robinson Amelia Boynton Robinson Amelia Boynton Robinson Amelia Boynton Robinson Amelia Boynton Robinson Amelia Boynton Robinson
Schiller Schiller Schiller Schiller Schiller Schiller Schiller Schiller Schiller Schiller Schiller Schiller Schiller Schiller Schiller Schiller Schiller Schiller Schiller Schiller Schiller Schiller Schiller Schiller
Franklin Roosevelt  Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt Franklin Roosevelt
new deal new deal new deal new deal new deal new deal new deal new deal new deal new deal new deal new deal new deal new deal new deal new deal new deal new deal new deal new deal new deal new deal new deal new deal new deal 
economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare economia fisica economia finanziaria economia reale produzione hedge fund nucleare
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
bolla immobiliare bolla speculativa list carey hamilton la pira de gasperi mattei liberalizzazioni taxi tfr sistema americano di economia politica debito hamiltoniano banca nazionale infrastrutture credito allo sviluppo cassa per il mezzogiorno global warming frode truffa trattato di Westfalia Concilio di Firenze Cusano Platone Socrate Vangeli Bertrand Russell Genesi malthusianesimo dirigismo keynesismo oligarchia finanziaria Prometeo Eschilo lym movimento solidarietà movimento internazionale per i diritti civili solidarietà ponte di sviluppo eurasiatico keplero machiavelli programma politico franklin delano roosevelt Al Gore maglev piano oasi nuova bretton woods
Beppe Grillo  Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo Beppe Grillo

 

 


Ponte di Sviluppo infrastrutturale globale 
di Lyndon LaRouche


Progetti ferroviari in Africa


Progetto ferroviario nei Balcani


Progetti ferroviari ed energetici nel Medio-Oriente




 

 

 

 

BREVE STORIA DELL'ECONOMIA MONDIALE DAL 1945 AL 2008


 

Diario | Economia | Politica | Filosofia | Documenti | Poesia | Scienza | Liberalizzazioni-privatizzazioni | Chi sono |
 
Diario
1visite.

26 febbraio 2008

Respingere il Trattato di Lisbona

Nel discorso pronunciato alla conferenza di Monaco il 13 febbraio, Helga Zepp-LaRouche, presidente del BüSo, ha collocato la questione del Transrapid nel più ampio contesto del crac finanziario, che pone la Germania in una situazione in cui deve scegliere tra sottomettersi all’ideologia contraria allo sviluppo infrastrutturale e tecnologico insita nel Trattato di Maastricht, oppure tornare ad essere il paese degli inventori e pensatori, preparandosi ad essere il fulcro dell’industrializzazione del continente eurasiatico realizzando un Ponte di Sviluppo che raggiunge l’Estremo Oriente.

La Germania però non può assolvere a questo compito se accetta l’imposizione del nuovo Trattato Europeo “semplificato”, il cosiddetto Trattato di Lisbona. Concordato il 13 dicembre 2007, questo trattato finirebbe per eliminare definitivamente ogni sovranità nazionale dei paesi membri dell’UE. Esso viene imposto senza dibattito, su ordine di Londra, sebbene gran parte delle sue disposizioni siano già state respinte dai referendum che si tennero nel 2005 in Francia e in Olanda. Come risultato di questo processo Tony Blair, architetto della guerra in Iraq, potrebbe essere imposto come primo presidente dell’UE.

Helga Zepp-LaRouche ha notato che il Trattato di Lisbona non è altro che una Costituzione per una dittatura, tanto da prevedere in pratica lo scavalcamento delle costituzioni nazionali. Esso infatti prevede il trasferimento della sovranità legislativa all’UE, compreso il diritto di tassazione. I paesi dell’UE non avrebbero più il diritto di opporre il veto al ricorso alle armi, anche nelle guerre di aggressione. In tal modo l’UE diventerebbe solo uno strumento della politica imperiale di Londra.

Inoltre, ai governi nazionali sarebbe sottratta l’autorità monetaria e quella legislativa. Cadrebbero così quegli aspetti della legge Costituzionale che obbligano i politici eletti a prendere le misure necessarie per difendere il bene comune della popolazione in condizioni di collasso economico, che comprendono l’emissione di credito pubblico. Il nuovo trattato proibisce i programmi tipici del New Deal di cui l’Europa ed il mondo avrebbero bisogno per uscire dalla crisi. 

Fermare il fascismo globale e ripristinare un sistema di credito produttivo

Alla conferenza di Monaco, Lyndon LaRouche ha definito la crisi globale “non una depressione ...e non una crisi dei mutui”, ma piuttosto, la minaccia di “un’epoca buia, la prima in tutta la storia moderna dell’Europa”. Dal periodo successivo al 1971-1972 è stata costruita una bomba finanziaria di gran lunga più distruttiva del processo iperinflativo della Germania del 1923, allora provocato dal Trattato di Versailles.

Ripercorrendo i momenti salienti di questo periodo, dal tracollo del mercato delle obbligazioni spazzatura, nell’ottobre 1987, allo smantellamento del sistema sovietico dopo il 1989, LaRouche si è concentrato sulla distruzione delle economie europee sotto il sistema di Maastricht, dal 1992 in poi. Voluto dalla Thatcher e da François Mitterrand, il trattato di Maastricht ha distrutto gran parte del potenziale industriale dell’Europa occidentale ed orientale.

Oggi le condizioni di vita nell’Europa orientale sono peggiori di quelle vigenti sotto la dominazione sovietica. La globalizzazione instaurata da questo processo ha di conseguenza condotto alla distruzione di altre parti del mondo, soprattutto gli Stati Uniti, “che non sono quasi più una nazione agro-industriale”.

Data la situazione attuale, ogni governo nazionale dovrebbe dichiarare fallito il proprio sistema finanziario e sottoporlo ad una ristrutturazione controllata. Questo non significa controllo o proprietà da parte dello stato. Dovrebbe poi essere conferita priorità assoluta alle funzioni primarie, come il pagamento delle pensioni, dell’assistenza sanitaria, ecc. ed emettere credito a lungo termine, attraverso istituzioni bancarie private, diretto specialmente ai progetti infrastrutturali. “Le misure che occorrono alla crescita sono essenzialmente le infrastrutture di scala ... Senza escludere gli investimenti privati, ma non come parte preponderante del programma, che dev’essere alimentato principalmente dal credito pubblico. E può trattarsi solo di credito creato dallo stato, con dei pagherò cambiari, cioè credito statale in alcuni casi esteso direttamente, in altri attraverso banche ordinarie”.

LaRouche ha spiegato che è sua intenzione fare sì che il prossimo presidente, che si spera sia migliore di quello attuale, sia ben disposto a raggiungere un accordo degli USA con la Russia, la Cina, l’India e altre nazioni. Questo accordo consentirebbe di sottoporre a riorganizzazione fallimentare l’intero sistema finanziario internazionale, stabilire un sistema di cambi fissi congelando approssimativamente i cambi attuali, e instaurare un sistema internazionale a doppio sportello in cui per le categorie approvate gli interessi sul credito sarebbero tra l’uno e il due per cento. Per gli altri si vedrà. Si provvederà ad altro credito, ma a costi notevolmente più alti.

Tratto da Eir - Strategic Alert - Edizione italiana - anno 17 n. 8

6 febbraio 2008

La manovra per portare Bloomberg al potere e per affossare la Clinton, passando per i finanziamenti sporchi di Obama

4 febbraio 2008 – A prescindere dai risultati elettorali delle primarie del 5 febbraio, il “super-Tuesday”, gli interessi filobritannici che fanno capo a Felix Rohatyn e a George Shultz si ripromettono di portare alla Casa Bianca, nel gennaio 2009, un uomo capace di imporre un regime di austerità come quello che l'economista-banchiere di Hitler, Hjalmar Schacht, impose in Germania. Il loro candidato “in pectore” per la presidenza è il miliardario sindaco di New York Michael Bloomberg, considerato “al di sopra delle parti”, laddove per parti si intende partiti. Si è già costituita una strana coalizione di forze impegnate a cucire addosso a Bloomberg il vestito del “candidato indipendente”, a cui aderiscono il sen. Edward Kennedy, il gov. Schwarzenegger (coniugato con una nipote di Kennedy), il sen. Joe Lieberman e Leonora Fulani, “gruppettara” di New York.
A spingere i poteri finanziari in quest'avventura disperata è l'inarrestabile crollo del sistema finanziario. Essi sanno che LaRouche ha ragione quando afferma che si tratta di una crisi tanto grave come il crollo dei banchieri lombardi nel XIV secolo, a cui fece seguito la Grande Peste. Date tali circostanze, questi poteri forti cercano disperatamente di impedire il formarsi di una “coalizione rooseveltiana” capace di insediarsi alla Casa Bianca a gennaio, perché così tramonterebbero i sogni di erigere un impero mondiale sulle ceneri degli stati nazionali, soprattutto quelle degli USA.
A prima vista, sembra che Bloomberg non abbia molte prospettive di diventare presidente, se i candidati attuali restano in lizza. Per questo c'è da attendersi tutta una serie di sporchi trucchi per eliminare i “candidati tradizionali”, a cominciare dalla senatrice Hillary Clinton, che ha fatto espressamente appello all'eredità di Franklin D. Roosevelt riecheggiandone la campagna a favore del “forgotten man”. Travolti i candidati maggiori dei due schieramenti, il copione prevede che Bloomberg emerga come “il cavaliere bianco” che salva la situazione.
Secondo LaRouche occorre tener presente tre fattori a questo riguardo. Primo, dato il disastro provocato da Bush e Cheney, è impossibile che un candidato repubblicano, compreso l'attempato e poco pimpante John McCain, riesca a dominare le elezioni del 2008. Secondo, per il sen. Barack Obama ci sono poche possibilità, soprattutto alla luce dello scandalo che lo lambisce (vedi oltre). Farà sicuramente specie che la sua candidatura è in parte sostenuta da alcuni di quegli stessi elementi che stanno puntando sull'opzione Bloomberg, come il sen. Ted Kennedy. Che Obama se ne renda conto o meno, costoro contano di usarlo per silurare la Clinton, e poi di sbarazzarsi di lui, come hanno già fatto con l'ex sindaco di New York Rudy Giuliani, seppellendolo sotto una montagna di scandali.
Per questo LaRouche è convinto che i poteri forti “anglo-olandesi” ricorreranno ad ogni mezzo per distruggere la candidatura di Hillary Clinton.

Le credenziali britanniche di Bloomberg

Invitato a parlare al partito conservatore britannico a Blackpool il 30 settembre 2007, Michael Bloomberg ad un certo punto ha introdotto il governatore della California Arnold Schwarzenegger, collegatosi via satellite. Rivolgendosi al pubblico inglese, il sindaco di New York ha detto: “Abbiamo in comune una lingua. Scusateci se la storpiamo. Abbiamo in comune una storia. Perdonateci il 1776 e noi vi perdoneremo il 1812”, ovvero la Rivoluzione Americana e il tentativo degli inglesi di riprendersi le colonie manu-militari con la guerra del 1812-1815. Bloomberg ha aggiunto di aver casa ed uffici in Inghilterra e che le sue due figlie hanno passaporto britannico.
Il 25 gennaio LaRouche ha sentenziato: “Bloomberg è affiliato ad una potenza straniera che da tempo è nostro avversario e si è dichiarato un fedele sostenitore di quell'avversario. I suoi soldi - 11 miliardi - non sono onesti guadagni, ma ce li ha rubati. Ha rovinato l'istruzione a New York, dove i nostri insegnanti protestano contro la privatizzazione delle scuole, scuole che egli ha esentato dal dovere di rendiconto e di revisione. E' una tendenza fascista che va estirpata”. La riforma scolastica di New York, per cui i poteri decisionali sui programmi e sui fondi sono stati concentrati nel Department of Education, e la crescente privatizzazione della scuola rappresentano una politica ripresa pari pari dalla fallimentare riforma scolastica di Blair in Inghilterra, al punto che per effettuarla Bloomberg si è avvalso del consiglio di sir Michael Barber, l'autore della “riforma” inglese.
Battono l'Union Jack anche i grandi sostenitori di Bloomberg: in prima fila il magnate britannico dei media sir Rupert Murdoch, padrone del Times di Londra e del New York Post, insieme a Lally Weymouth, erede dell'impero del Washington Post, che comprende la rivista Newsweek. Un altro grande elettore è il banchiere Felix Rohatyn, famoso per aver impiantato il regime di Augusto Pinochet in Cile.

Le bugie di Obama “spianano la strada a Bloomberg”

La bugia che Obama ha detto nel dibattito elettorale nella Carolina del Sud si ripercuoterà contro di lui, e probabilmente sarà usata per stroncare la sua candidatura, sostiene LaRouche. In quel dibattito Obama ha preteso di minimizzare i suoi rapporti con Antoin 'Tony' Rezko, imprenditore immobiliare recentemente incriminato, tanto da arrivare a dire: “lavorai appena cinque ore” con Rezko. Anche i grandi mezzi d'informazione hanno notato che si trattava di una solenne menzogna, considerati i copiosi sostegni finanziari che Obama ha ricevuto da Rezko.
Secondo la CNN, Rezko subirà due processi per estorsione, riciclaggio e truffa. Il “primo contributo elettorale significativo” di Obama proveniva proprio da Rezko, il quale in seguito donò “denaro di dubbia provenienza, in parte illecito, in parte discutibile”.
Nel 1993 Obama fu assunto da Allison S. Davis nello studio legale che per anni ha rappresentato Rezko, mentre questi raccoglieva i fondi elettorali per diverse campagna di Obama. Davis poi diventò socio negli affari immobiliari di Rezko, e specialmente nei progetti di ristrutturazione dei bassifondi urbani, che allora godevano del sostegno politico del sen. Obama. In uno di questi affari, dopo aver lasciato lo studio legale, il senatore Obama ha sottoscritto lettere alle autorità competenti in materia di edilizia per sostenere un grande progetto di Tony Rezko e Allison S. Davis, che è costato ai contribuenti al fisco 14 milioni di dollari, di cui 855 mila sono finiti nelle tasche dei soci come parcelle.
Antoin Rezko è stato nuovamente arrestato nella sua abitazione di Chicago, perché avrebbe infranto le regole dopo il precedente rilascio su cauzione, avvenuto nel 2006. Il processo è previsto per la fine di febbraio.
LaRouche ha scritto: “Obama ha detto una menzogna che potrebbe risultargli fatale. Ha dichiarato che i suoi rapporti con Rezko erano quasi nulli, mentre invece Rezko è un personaggio fondamentale, e adesso finisce in galera”. “Obama viene scaricato”, ha continuato LaRouche “dagli stessi che lo hanno pompato. Per questo il caso di Rezko viene alla ribalta proprio adesso. Ciò significa che Obama rischia di essere additato come il bugiardo dell'anno ... ed è così che si sbarazzano di lui, come hanno fatto con Giuliani. E' tutto in funzione di 'spianare la strada a Bloomberg', e questo dovrebbe essere il titolo del copione”.

Tratto da http://www.movisol.org/08news031.htm

5 febbraio 2008

Weimar 1923 portò al nazismo. Gli Usa rischiano la loro Weimar.

Il filmato in spagnolo
Il filmato in inglese

sfoglia
gennaio        marzo